Presentazione
Comitato Direttivo
Comitato Scientifico
Programmazione
Incontri di studio
Pubblicazioni

Informazioni
Dove siamo
Links Utili


La tutela dell'ambiente
Palermo, 26-27 giugno 2009 - Palazzo Steri

Si è svolto a Palermo nei giorni 26 e 27 giugno 2009 il convegno sul tema della “Tutela dell’ambiente”, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Palermo che ha concesso l’accreditamento.

Il programma del convegno è stato articolato sulla base di un progetto di ricerca intitolato “La tutela dell’ambiente. Responsabilità civile, tutela penale e profili fiscali” che è stato finanziato dalla Regione Siciliana e che è stato portato avanti da un gruppo di collaboratori del Centro.

I lavori del convegno sono stati aperti da Raimondo Cerami, Presidente del Centro Siciliano di studi sulla giustizia, cui sono seguiti i messaggi di saluto di Roberto Lagalla , rettore dell’Università degli Studi di Palermo e di Santo Russo Presidente del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Palermo.

Il convegno è stato diviso in tre sessioni.

La prima intitolata “profili amministrativi e tributari” è stata presieduta da Vittorio Aliquò , Avvocato Generale presso la Corte di Appello di Palermo e presidente dell’Associazione Magistrati Tributari della Sicilia.

Alessandro Dagnino, collaboratore del comitato scientifico del Centro, ha presentato i risultati della ricerca, cui hanno fatto seguito gli interventi e i commenti di Giovanni Pitruzzella, professore di diritto costituzionale dell’Università di Palermo, di Daria Coppa, professore di diritto tributario dell’Università di Palermo, e di Salvatore Sammartino, professore di diritto tributario presso l’Università di Palermo.

La seconda sessione dedicata ai “profili civilistici e della navigazione” è stata presieduta da Claudio Dall’Acqua, presidente del Tribunale di Caltanissetta, ed è stata introdotta dagli interventi di Gabriella Marcatajo e di Stefania Bevilacqua, collaboratori del comitato scientifico del Centro, che hanno presentato i risultati della ricerca, cui hanno fatto seguito i commenti di Mario Serio, professore di diritto privato comparato presso l’Università di Palermo, e di Guido Camarda, professore di diritto della navigazione presso l’Università di Palermo.

E’ stata quindi data la parola ad alcuni rappresentanti delle istituzioni e degli enti interessati, in particolare, a Felice Crosta, direttore dell’Agenzia regionale per i Rifiuti e le Acque, a Pietro Rabassi dell’O.N.U., a Nicola Giudice di Legambiente, e a Antonino Salerno presidente di Confindustria di Palermo.

La terza sessione dedicata ai “profili penali” della ricerca è stata presieduta dal Leonardo Guarnotta, presidente del Tribunale di Termini Imrese, ed è stata aperta dagli interventi di Giuseppe Di Cesare e di Giorgia Cerami, collaboratori del comitato scientifico del Centro, che hanno presentato i risultati della ricerca.

Hanno fatto seguito i commenti di Angelo Mangione, professore associato di diritto penale presso l’Università degli Sudi LUMSA di Palermo, e di Sara Micucci, sostituto procuratore della Repubblica a Palermo.

La relazione finale è stata affidata a Bartolomeo Romano, professore ordinario di diritto penale presso l’Università di Palermo e Presidente del polo universitario della provincia di Agrigento.


 


     

     

     




© 2008 Fondazione Centro Siciliano di Studi sulla Giustizia | Home | Contatti | Dove Siamo